Identifica i titoli storici per l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

L’ultima domanda su Facebook era quali metodi o strumenti possono essere utilizzati per analizzare i titoli storici per l’  ottimizzazione dei motori di ricerca . Questo può essere importante se hai apportato una modifica in un determinato giorno e desideri valutare in una seconda fase se questa modifica ha avuto effetto.

Come puoi analizzare i titoli storici con gli strumenti?

Uno strumento classico per questa applicazione sarebbe ovviamente  web.archive.org. Con Webarchive, puoi viaggiare indietro nel tempo inserendo un URL specifico o un termine di ricerca. Ad esempio, potresti notare o trovare quanto segue

  • Approssimativamente quando è stato creato un articolo?
  • Hai creato un articolo e lo hai rimosso dal tuo blog (410), ma ne hai bisogno di nuovo.
  • Hai creato un articolo ed è scomparso nel corso di un rilancio, ma ti servirà di nuovo
  • Hai bisogno del vecchio aspetto del tuo concorrente per una presentazione?
  • Hai bisogno di informazioni sui tuoi vecchi metadati, come titolo e descrizione?

Lo svantaggio di web.archive.org è ovviamente che qui non viene creato alcun registro giornaliero delle tue pagine, ma solo una “cattura” del tuo URL ad un certo punto nel tempo.

Analisi dei titoli storici con Google Analytics

Se, tuttavia, non si tratta di testi, ma di titoli reali sul tuo sito web, allora Google Analytics è sicuramente lo strumento migliore qui, poiché qui ottieni dati molto più precisi. Quindi: richiami una stanza di reporting pertinente più lunga in GA. Quindi scheda report -> pagine di destinazione e come dimensione secondaria si imposta il titolo della pagina.

Nel passaggio successivo, puoi controllare le rispettive righe e utilizzare “Mostra righe” per vedere esattamente quando hai cambiato i titoli sulla tua pagina. Ecco uno screenshot di come potrebbe essere. Il vantaggio è che puoi vedere esattamente quando hai apportato queste modifiche.

Per cosa hai bisogno di queste informazioni?

Caso d’uso 1: ad  esempio, vuoi sapere quando sono state apportate modifiche ai tuoi titoli e se hanno avuto successo.

Caso d’uso 2:  hai eseguito un riavvio e purtroppo hai dimenticato di impostare correttamente i reindirizzamenti. Questo è l’aspetto del tuo vecchio URL

  • Esempio di un vecchio URL:  http://www.tuodominio.com/shpSR.php?C=&W=&c=g&CP=&sfC=&A=21&p1=29
  • Problema:  i vecchi URL non sono stati inoltrati e ora producono un errore 404
  • Domanda:  purtroppo non esiste alcuna documentazione dei vecchi URL. Qual è il nome della nuova pagina? Dove possiamo inoltrarci?
  • Domanda:  come possiamo inoltrare almeno tutte le pagine “importanti” 1: 1?
  • Soluzione:  prendi tutti gli URL con visualizzazioni di pagina significative prima del riavvio e quindi utilizza il titolo della pagina della dimensione secondaria per scoprire quale pagina era.

Se hai altre idee su cosa puoi scoprire con il titolo della pagina delle dimensioni, lasciaci le tue idee e suggerimenti nei commenti.

Lascia un commento